IL SUD SARDEGNA HA SEMPRE IN SERBO UNA FESTA, UN EVENTO, UNA MOSTRA
In Sardegna sono tante le occasioni per “far conoscenza” con la tradizione: in cucina, nella preparazione del pane o dei dolci, in occasione delle centinaia di sagre paesane o attraverso le celebrazioni religiose in onore di un santo.

Le tradizioni millenarie
Vivere l’esperienza di viaggio in modo differente. In quest’ottica si sono sviluppate forme di vacanza compatibili con l’ambiente, in contesti ancora integri da un punto di vista naturalistico, nel rispetto della tradizione con una costante integrazione di forme, materiali e simboli della storia dell’isola per regalare una reale esperienza sensoriale.

Prenota la tua esperienza

Costume tradizionale Sardo
Settimana Santa a Cagliari

La devozione di un popolo: va in scena la Settimana Santa
La più importante celebrazione liturgica dell’anno per i sardi è senz’altro la Pasqua. Riti coinvolgenti, tramandati dal XVI secolo da diverse arciconfraternite, si svolgono durante la Settimana Santa, nel quartiere di Villanova. Le liturgie si aprono il martedì ma entrano nel vivo il Venerdì Santo con la Processione del Cristo Morto e quella dei misteri alla volta di sette chiese del centro. Si prosegue il sabato con S’Iscravamentu, la deposizione del Cristo dalla Croce, fino al tanto atteso Incontru domenicale tra il Cristo Risorto e la Madonna.

Prenota il tuo Hotel

Sant’Efisio
Da oltre tre secoli e mezzo, ogni 1° di maggio a Cagliari si celebra il martire cristiano Efisio. La devozione, sentita in tutta l’isola, porta in città rappresentanze di tutti i paesi della Sardegna. Un viaggio unico, esaltante, che mette in mostra le tradizioni di un popolo attraverso la sfilata di carri, di uomini e donne in costume, di cavalieri e la devozione tramandata dalle confraternite e dai pellegrini.

Prenota il tuo Hotel

Sa Ramadura - Festa di Sant'Efisio
Atmosfere magiche, momenti densi di emozioni e di romantica sacralità…